HOME  IL METODO  TOUR GUIDATO  TUTTI I CANALI  RISORSE  ABBONATI QUI     ACCEDI QUI
Descrizione
In questo canale tutto in italiano, riportiamo voci di carattere enciclopedico riguardanti la lingua e la cultura inglese e americana per consentire ai nostri lettori di approfondire tematiche utili o, più semplicemente, per dar loro modo di conoscere meglio fatti e personaggi notevoli della storia inglese e americana. L'utilità didattica viene incrementata dal fatto che, spesso, vengono citati termini inglesi o titoli di libri e di film che vengono poi tradotti consentendo un utile ampliamento del nostro vocabolario.
Plus didattici
• Nozioni Culturali
• Titoli di libri e film in originale e in traduzione
• Link a siti esterni per ulteriori approfondimenti
 
  Esempio del canale tematico MAGIC ADVANCED Enciclopedia 
 
TESTO DI ESEMPIO: ALFRED HITCHCOCK
TESTO ORIGINALE TRATTO DA: http://it.wikipedia.org/wiki/Alfred_Hitchcock 

"Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta."
Alfred Hitchcock

La famosa silhouette di Alfred Hitchcock, un marchio di fabbrica
La famosa silhouette di Alfred
Hitchcock, un marchio di fabbrica


Sir Alfred Joseph Hitchcock
(Leytonstone, Inghilterra, 13 agosto 1899 - Los Angeles, USA, 29 aprile 1980) è stato un grande regista inglese, noto generalmente come il maestro del brivido, grazie ai suoi capolavori gialli.


Biografia

Nato da William ed Emma ha una rigida educazione religiosa. Frequenta il Collegio Cattolico di Saint Ignatius, proseguendo gli studi presso la scuola di Ingegneria e Navigazione che abbandona per motivi economici nel 1914, alla morte del padre.

Da giovane è attratto molto dal mondo del crimine, collezionava saggi ed articoli e visita continuamente il museo del crimine di Scotland Yard. Trova il suo primo lavoro nel 1915 come disegnatore presso la Henley telegraph and cable Company. Ma il suo primo lavoro nel mondo del cinema lo ha nel 1920 presso un nuovo studio londinese, il Players-Lasky-Studios, dove disegna i titoli dei film per i due anni successivi.

Nel 1923 Hitchcock è assunto dalla Gainsborough Pictures dove si occupa di tutto, dalla sceneggiatura, ai disegni, dai titoli alle scenografie fino al montaggio e all'aiuto regia.

Finalmente nel 1925, gli viene affidato il suo primo film da regista: Il labirinto della passione girato in parte sul Lago di Como.

Nel 1926, Hitchcock, sposa Alma Reville. La moglie collaborerà come sceneggiatrice a molti dei suoi film. Alma e Alfred ebbero una figlia, Patricia (1928) che appare in alcuni dei film del padre.

Il suo primo vero film di successo è Il pensionante dove affronta per la prima volta una delle sue tematiche ricorrenti: l'innocente accusato ingiustamente di un crimine.

Nel 1929, Hitchcock dirige Ricatto il primo film sonoro inglese. Negli anni successivi dirige una serie di film di successo come L'uomo che sapeva troppo, Il club dei trentanove, Giovane e innocente e La signora scompare.

Diventato ormai il regista di punta del cinema inglese nel 1940 viene chiamato a Hollywood da David O. Selznick, il produttore di Via col vento. Inizialmente Hitchcock deve dirigere un film sulla tragedia del Titanic ma sceglie un altro soggetto tratto dal bestseller di Daphne Du Maurier, Rebecca, la prima moglie che vince l'Oscar come miglior film dell'anno.

Bel giro di pochi anni dirige una serie di film indimenticabili da Il sospetto a L'ombra del dubbio, da Io ti salverò a Notorius, l'amante perduta. All'inizio degli anni cinquanta passa alla Warner con cui gira Delitto per delitto e La finestra sul cortile.

Nel 1955 inizia a produrre e a girare alcuni episodi del famoso telefim Alfred Hitchcock presenta. Dopodiché una serie ininterrotta di capolavori Caccia al ladro, L'uomo che sapeva troppo, La donna che visse due volte, Intrigo internazionale, Psyco e Gli uccelli.

Nel 1976 gira il suo ultimo film Complotto di famiglia. Muore a Los Angeles il 29 aprile 1980 mentre lavora ad un nuovo film che avrebbe dovuto chiamarsi La notte breve (The Short Night).

Hitchcock amava fare dei piccoli camei nei suoi film.

 

Premi

Il film Rebecca, la prima moglie ha vinto il Premio Oscar come miglior film nel 1940, ma la statuetta fu data al produttore David O. Selznick. Come produttore Hitchcock ricevette una nomination per Il sospetto (1941). Fu nominato come Miglior Regista cinque volte ma non vinse mai: Rebecca, la prima moglie (1940), I prigionieri dell'oceano (1944), Io ti salverò (1945), La finestra sul cortile (1954), e Psyco (1960). Nel 1967 riceve l'Irving Thalberg Memorial Award durante la notte degli Oscar. Hitchcock fu nominato baronetto nel 1980.

 

Filmografia
Regia

  • Number 13 (1922) - incompleto

  • Always Tell Your Wife (1922) - non accreditato

  • Woman to Woman (1922) - aiuto-regista

  • The Prude's Fall (1923) - aiuto-regista

  • The White Shadow (1923) - aiuto-regista

  • The Passionate Adventure (1924) - aiuto-regista

  • The Blackguard (1925) - aiuto-regista

  • Il giardino del piacere o Il labirinto della passione (1926) (The Pleasure Garden)

  • L'aquila della montagna (The Mountain Eagle) (1926)

  • Il pensionante (The Lodger: A Story Of The London Fog) (1926)

  • Il declino (Downhill) (1927)

  • Virtù facile (Easy Virtue) (1927)

  • Vinci per me! (The Ring) (1927)

  • La moglie del fattore (The Farmer's Wife) (1928)

  • Tabarin di lusso (Champagne) (1928)

  • L'isola del peccato (The Manxman) (1928)

  • Ricatto (Blackmail) (1929)

  • Elstree Calling (1930) - co-regia di André Charlot, Jack Hulbert e Paul Murray

  • Giunone e il Pavone (Juno and the Paycock) (1930)

  • Omicidio! (Murder!) (1930) - di questo film Hitchcock girò anche una versione tedesca intitolata Mary

  • Fiamma d'amore (The Skin Game) (1931)

  • Ricco e strano (Rich and Strange) (1932)

  • Numero diciassette (Number Seventeen) (1932)

  • Vienna di Strauss (Waltzes from Vienna) (1933)

  • L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much) (1934) - di questo film ha girato egli stesso un remake nel 1956

  • Il club dei trentanove (The 39 Steps) (1935)

  • L'agente segreto (Secret Agent) (1936)

  • Sabotaggio (Sabotage) (1936)

  • Giovane e innocente (Young and Innocent) (1937)

  • La signora scompare (The Lady Vanishes) (1938)

  • La taverna della Giamaica (Jamaica Inn) (1939)

  • Rebecca, la prima moglie (Rebecca) (1940)

  • Il prigioniero di Amsterdam (Foreign Correspondent) (1940)

  • Il signore e la signora Smith (Mr. & Mrs. Smith) (1941)

  • Il sospetto (Suspicion) (1941)

  • Sabotatori o Danger (Saboteur) (1943)

  • L'ombra del dubbio (Shadow of a Doubt) (1943)

  • I prigionieri dell'oceano (Lifeboat) (1944)

  • Bon Voyage (1944) - cortometraggio

  • Aventure Malgache (1944) - cortometraggio

  • Io ti salverò (Spellbound) (1945)

  • Notorius, l'amante perduta (Notorius) (1946)

  • Il caso Paradine (The Paradine Case) (1947)

  • Nodo alla gola, riedito come Cocktail per un cadavere (Rope) (1948)

  • Il peccato di Lady Considine o Sotto il capricorno (Under Capricorn) (1949)

  • Paura in palcoscenico (Stage Fright) (1950)

  • L'altro uomo, riedito come Delitto per delitto (Strangers on a Train) (1951)

  • Io confesso (I Confess) (1953)

  • Il delitto perfetto (Dial M for Murder) (1954)

  • La finestra sul cortile (Rear Window) (1954)

  • Caccia al ladro (To Catch a Thief) (1955)

  • La congiura degli innocenti (The Trouble with Harry) (1955)

  • L'uomo che sapeva troppo (The Man Who Knew Too Much) (1956) - remake dell'originale del 1934

  • Il ladro (The Wrong Man) (1956)

  • La donna che visse due volte (Vertigo) (1958)

  • Intrigo internazionale (North by Northwest) (1959)

  • Psyco (Psycho) (1960)

  • Gli uccelli (The Birds) (1963)

  • Marnie (Marnie) (1964)

  • Il sipario strappato (Torn Curtain) (1966)

  • Topaz (Topaz) (1969)

  • Frenzy (Frenzy) (1972)

  • Complotto di famiglia (Family Plot) (1976)

 

Regia Telefilm

  • Vendetta (Revenge) (1955)

  • Il caso del signor Pelhalm (The Case Of Mister Pelhalm) (1955)

  • Crollo nervoso (Breakdown) (1955)

  • Un sabato di pioggia (Wet Saturday) (1956)

  • Ci rivedremo a natale ( Back For Christmas) (1956)

  • Il segreto del Signor Blanchard (Mr. Blanchard's Street) (1956)

  • Ancora un miglio (One More Mile To Go) (1957)

  • Delitto perfetto (The Perfect Crime) (1957)

  • Four O'Clock (1957)

  • Come servire un agnello (Lamb To The Slaughter) (1958)

  • Concorso a bordo (A Dip In The Pool) (1958)

  • Veleno (Poison) (1958)

  • L'ospite d'onore (Banquo's Chair) (1958)

  • Arthur (Arthur) (1959)

  • La bara di ghiaccio (The Crystal Tench) (1959)

  • La signor Bixby e la pelliccia del colonnello (Mrs. Bixby And The Colonel's Coat) (1960)

  • Incident At A Corner (1960)

  • Cavallo vincente (The Horseplayer) (1961)

  • Bang, sei morto (Bang You're Dead) (1962)

  • I Saw The Whole Thing (1962)

 

Collegamenti esterni

Scheda dell'Internet Movie Databse (http://www.imdb.com/name/nm0000033/ )

Logo Wikiquote

Wikiquote riporta una collezione di citazioni da o su Alfred Hitchcock.